GRANDE ENTUSIASMO PER LA 25° EDIZIONE NOVI-CASTELLANIA COPPI DI SABATO 18 SETTEMBRE

STREPITOSO SUCCESSO DELLA 25° EDIZIONE NOVI-CASTELLANIA COPPI

Dopo 365 giorni ritorna a Novi Ligure la manifestazione ciclistica entrata nell’Olimpo Nazionale, la 25° Edizione Novi-Castellania Coppi, Io Voglio Pedalare Sicuro, a Fausto Coppi a 102 anni dalla Sua Nascita.

Il ritrovo al Museo dei Campionissimi, alle ore 10,00 il via dato dalla Direttrice del Museo Dott.ssa Chiara Viola.

Tutti gli atleti incolonati hanno attraversato la città transitando anche dalla casa Coppi situata nel Viale della Rimembranza, proseguendo per la Frazione Merella, Villalvernia, Carezzano arrivo a Castellania Coppi, ricevuti dal Sig. Sindaco Sergio Vallenzona.

Anche in questa edizione la manifestazione ha ricevuto i patrocini dalla Comunità Europea, dal Ministero delle Politiche Sociali, da Sport e Salute, dalla Regione Piemonte, dalla Provincia di Alessandria, dal CONI Comitato Regionale Piemonte, dalle Città di Novi Ligure e Castellania Coppi e dall’Ente Nazionale Sport e Tempo Libero.

L’organizzazione della corsa indetta dalla Sezione di Novi Ligure dell’U.N.V.S. e dal Comitato Provinciale di Alessandria dell’Ente C.S.A.In., in questa edizione la manifestazione inserita nel Giro d’Italia UNVS undicesima tappa la seconda in Piemonte dopo quella di Pozzolo Formigaro disputata nel mese di agosto.

Presente tutto lo staff della sezione di Novi Ligure dell’UNVS dal presidente Montecucco,dal vicepresidente Massone, dalla segretaria Arzenton, dal giudice di gara Gallo, dall’apri corsa Mazzini.

Un ringraziamento alla Polizia Municipale di Novi Ligure che ci ha scorati fino alla porte di Carezzano, alla Croce Verde di Cassano Spinola ed hai suoi militi.

Un ringraziamento doveroso alla gruppo di sponsor: dal supermercato BASKO, Cantina Sociale di Vinchio e Vaglio, dal panificio Delucca e dalla pasticceria 3D. – un gruppo di ciclisti ha aderito al pranzo che l’organizzazione ha predisposto in località Paderna presso l’Osteria del Poeta Pescatore menù base di pesce si ringrazia lo Chef Federico per l’ottimo pranzo , la giornata dedicata al Campionissimo è terminata nel tardi pomeriggio una giornata di sport esemplare dalla attività sportiva e poi conclusa in una bella tavolata ad apprezzare il buon cibo e vino.

Un arrivederci alla 26° edizione Novi-Castellania Coppi nel 2022 !!!!!

PASSAGGIO DI CINTURE PER GLI ALLIEVI DELLA ASD IL TEMPIO DEL KARATE DI NOVI LIGURE

KARATE IL TEMPIO DEL KARATE NOVI LIGURE

1° tornata d’esami per gli atleti del “Tempio”

CONSUETA IN OCCASIONE DEGLI AUGURI E FESTA DI SANTO NATALE.

Giovedì 19 dicembre, circa 150 atleti (provenienti dai dojo di Karate del Tempio: Novi, Alessandria, Tortona), di fronte alla commissione Tecnica Federale, composta dagli arbitri Nazionali Gimmo e Manuele Borsoi, Giuseppe Vecchi , dai Maestri Giorgio e Nando Bellora, Luca Patelli hanno sostenuto gli esami per il passaggio di cintura cinquanta allievi. Il tutto si è svolto presso la palestra delle Scuole Elementari Martiri di Novi, di fronte ad un folto pubblico di genitori, parenti, amici degli atleti stessi. Per i maestri rappresenta sempre una grande soddisfazione poter assegnare una ‘cintura di peso’ a fronte di qualità non solo tecniche ma anche in forza a dedizione e crescita interiore. Allo stesso tempo la commissione vuole rassicurare i due atleti colti da agitazione che non hanno ottenuto la sufficienza in prima sessione d’esame, durante la straordinaria di giugno, saranno certamente all’altezza della cintura. Da gennaio la stagione sportiva si arricchirà di appuntamenti agonistici e stage, fra questi ricordiamo il Gran Prix di Karate 2020 a Novi Ligure il 26/1, il Campionato Italiano al Palacima di Alessandria, la Coppa Italia a Milano. La giornata si è conclusa con la consegna delle cinture e dei diplomi Federali anche alla presenza del Presidente provinciale CSAIn, Gian Piero Montecucco. Il successivo e consueto buffet, è stata occasione per scambiarsi i migliori auguri per le festività. ESAMI E LODI TEMPIO DEL KARATE Martedì 17 dicembre, dopo gli esami di recupero per il passaggio di cintura, si è svolta la festa di chiusura d’anno sportivo del Tempio del Karate, la popolare ASD di Novi ed Alessandria da oltre 40anni. La commissione d’esame, ha ‘promosso’ a cintura marrone, dopo un’eccellente prova, Valentina Varosio e Giulia Dapperi del dojo alessandrino, a seguire, dopo i molti successi ottenuti in gara nell’anno appena trascorso, hanno affrontato ed ottenuto nell’ordine il 1DAN ed il 2DAN le atlete Virginia Carrega e Chiara Chiappuzzo. Quest’ultima, impegnata ad ora negli esami di maturità, oltre ad aver ottenuto il titolo di campionessa italiana 2019,è stata una vera trascinatrice anche nelle competizioni a squadre con i propri compagni. Successivamente i 150 allievi ed accompagnatori, assieme ai maestri ed arbitri federali Borsoi, Bellora, Patelli, Vecchi, si sono ritrovati presso la pizzeria Ultima Spiaggia di Novi per la cena societaria. Si tiene a ricordare che benché l’attività settimanale sia conclusa fino al mese di settembre, vi saranno nel corso dell’estate appuntamenti stage diffusi mediante il gruppo social del dojo. Si ricorda che l’ASD Il Tempio del Karate prepara allena e diverte i propri atleti in questi siti della provincia: NOVI LIGURE tutti i Martedì e Giovedì dalle 17 alle 20 palestra Scuole Martiri; ALESSANDRIA tutti i Lunedì e Giovedì dalle 18:30 alle 20 palestra Scuola MORBELLI; TORTONA palestra American Club; Per maggiori informazioni sui corsi telefonare al numero 3488807623 Tutto il servizio fotografico offerto dall’amico CLAUDIO sul sito: https://www.facebook.com/pages/Centri-Sportivi-Aziendali-e-Industriali-CSAIN/1659236680969381?sk=timeline Vogliamo ricordare agli appassionati di questo sport e di questa disciplina sportiva il Karate che domenica 26 gennaio 2020 al Palasport di Novi Ligure si svolgerà il Grand Prix 2020 valevole quale 18° edizione e 4° Trofeo Raffaele Montecucco dalle ore 9.00.

2° TROFEO CUS TORINO KARATE SPECIALITA’ KUMITE E KATA HA PARTECIPATO LA SQUADRA NORD ITALIA CSAIN

Domenica 23 Novembre la Rappresentativa Agonistica del CSAIn Nord Italia Karate, guidata dai Direttori Tecnici Maestro Graziano Marchini e Maestro Gianpiero Antonucci hanno partecipato al 2° Trofeo Cus Torino.

Tutti i componenti del rappresentativa agonistica, hanno ben figurato, ricevendo i complimenti dello staff dell’Ente di Promozione Sportiva.

Questa la classifica finale:

nella categoria Kata – 4 posto Giulia Beltramo categoria Juniores  – 3 posto per Chiara Terragno categoria Assoluti  – 4 posto per Francesca Naso categoria Caders – 5 posto per Alessio Lucchitta categoria Cadets

nella categoria Kumite – 2 posto Alessandro Antonucci categoria Juniores Kg. 91 – 5 posto Andrea Antonucci categoria Esordienti Kg. 40 – 5 posto Andrei Mereacre  categoria Assoluti Kg. 67 – 3 posto Andrea Bosio categoria Cadets Kg. 70

 

SAGRA DELL’UVA A BRICHERASIO HANNO PARTECITATO GLI ALLIEVI E MAESTRI DELLA ASD FESIAM

La 51° Sagra dell’Uva a Bricherasio (TO) 30 settembre 2019. Mezzo secolo di passione contadina”: la Sagra dell’Uva di Bricherasio, organizzata dalla locale Pro Loco e dal Comune, con il patrocinio della Regione, Città Metropolitana e Unione Montana tocca il traguardo della 51° edizione consecutiva. In occasione della sagra, è stata invitata la società FESIAN presieduta da Tiziana Turletto e dal maestro Gianlivio Rodolfi, si ringrazia il parraco Don Ferdy per aver concesso l’utilizzo del sagrato lo spazio consacrato davanti alla facciata principale della chiesa. Il Comitato di Alessandria CSAIn ringrazia quanti sono intervenuti dai ragazzi e adulti della società e i numerosi spettatori presenti.

LA RIFORMA DELLO SPORT E’ LEGGE CON L’AVVENUTA PUBBLICAZIONE SULLA GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

sportImage result for TUTTI GLI SPORT

LA RIFORMA DELLO SPORT E’ LEGGE CON L’AVVENUTA PUBBLICAZIONE SULLA GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA

Con la pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. 191 (in allegato) la Camera dei Deputati ed il Senato della Repubblica hanno approvato, ed il Presidente della Repubblica promulgato, la Legge 8 agosto 2019, n. 86, recante le Deleghe al Governo e altre disposizioni in materia di ordinamento sportivo, di professioni sportive nonché di semplificazione.

Con detta pubblicazione (si ricorda che per il cosiddetto periodo di vacatio legis, il provvedimento entrerà in vigore il 31 agosto p.v.) comincerà il lavoro sui decreti delegati, ed il contestuale confronto con tutti gli attori del settore, al fine di raccogliere le loro indicazioni ed esigenze da valutare in sede di attuazione delle deleghe: un confronto che non si preannuncia facilissimo, ed al quale i Professionisti del Terzo Settore e dello Sport non mancheranno di apportare il proprio contributo.
In allegato anche un documento di sintesi

Gazzetta-Ufficiale        slide-di-sintesi-della-riforma-dello-sport

COMUNICATO STAMPA PERVENUTO DAL SIGNORE MICHELE MOSCA

“Ho partecipato quest’oggi al 50°compleanno della Traversata di Viverone, una delle traversate amatoriali più importanti d’Italia; una bellissima giornata di svago all’insegna della solidarietà, dello sport e della tradizione. 

viverone

Ringrazio per l’invito gli organizzatori, gli atleti, e tutta la macchina organizzativa che tiene viva questa importante tradizione del nostro territorio. Un plauso particolare e tutta la mia ammirazione per la “la Signora del Lago”, Jaqueline, che nel 1969 diede il via a questo evento. Lo sport e il turismo sono una grande occasione di rilancio per il territorio Biellese che la comunità di Viverone sta interpretando al meglio. A settembre vi sarà un altro grande appuntamento con il campionato mondiale di motonautica, che sarà una splendida e importante vetrina.

Complimenti ancora agli oltre 100 partecipanti alla traversata, alla signora Jaqueline, che con i suoi 89 anni l’ha portata a conclusione, e a tutti gli organizzatori”.

CAMPO ESTIVO IN MONTAGNA PER GLI ATLETI DELLA ASD FESIAM

CAMPO ESTIVO IN MONTAGNA PER I RAGAZZI E PAPA’

In località Bognou lo stage in montagna giunta alla sua quindicesima edizione.

Indetta dalla ASD FESIAM presieduta dalla Tiziana Turletto e dal maestro Gianlivio Rodolfi.

Nella spendita cornice delle montagne piemontesi a quota 1400 metri, si sono radunati gli atleti della società FESIAM con i rispettivi papà per dar vita agli ultimi saggi di karate, in attesa della più impegnativa attività nel mese di settembre.

Una massiccia presenza di atleti, fra atttività di karate, giuochi, escursioni, immersi nella natura e poi passare dallo sport, allo sport della mandibola per l’ottima cucina che da questi parte non manca mai.